1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Anche Ue e Fmi lanciano l’allarme occupazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia è in ripresa. Le conferme si susseguono di settimana in settimana e ieri i mercati sono stati trascinati dal balzo di oltre il 10% delle vendite di case esistenti negli usa, dato decisamente superiore alle attese. “L’economia è in ripresa”, lo ha confermato anche il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), Dominique Strauss-Kahn. A preoccupare c’è però la debolezza del mercato del lavoro. “E’ difficile sostenere che la crisi è passata quando la disoccupazione è ai massimi storici, e continuerà a salire”, ha detto Strauss Khan intervenendo all’assemblea annuale della Conferation of British Industry. Dall’inizio della crisi, rimarca un rapporto dell’Ue, in Europa sono stati bruciato oltre 4 milioni di posti di lavoro con la disoccupazione attesa sopra la soglia del 10% il prossimo anno. Discorso simile per gli Usa dove la disoccupazione è già salita al 10,2% e i disoccupazioni sfiorano quota 16 milioni.