Anche Regling (Efsf) guarda con sospetto la Grecia: si rifinanzierà nel 2012 (Handelsblatt)

Inviato da Micaela Osella il Lun, 02/05/2011 - 10:49
La Grecia traballa. I mercati da tempo guardano con sospetto Atene: si aspettano una ristrutturazione del debito all'ombra del Partenone. Oggi lo dice chiaramente anche Klaus Regling, presidente dell'European Financial Stability Facility (Efsf). In una intervista rilasciata al quotidiano tedesco Handelsblatt Regling ha segnalato che la Grecia potrebbe avere difficoltà a finanziarsi nel 2012 e a raccogliere i 25 miliardi previsti dal piano del governo. Il numero uno dell'Efsf ha, infatti, definito i progetti di Atene "troppo ottimistici". Mentre a suo avviso la Spagna avrà un destino diverso: non avrà bisogno di ricorrere all'Efsf.
COMMENTA LA NOTIZIA