Anche la moda low cost sente la crisi: in calo nel primo trimestre l'utile netto di H&M

Inviato da Micaela Osella il Gio, 26/03/2009 - 10:19
Il colosso svedese della moda low cost, H&M, non è immune alla crisi mondiale. La società ha riportato nel primo trimestre che si è chiuso lo scorso febbraio un calo dell'utile netto. Il dato si è attestato a 2,58 miliardi di corone rispetto a 2,94 miliardi dello stesso periodo dell'anno precedente. A influenzare il risultato sono stati due fattori: l'apprezzamento del dollaro e il calo delle vendite.
COMMENTA LA NOTIZIA