Anche le grandi banche Usa piangono: per Jp Morgan la crisi non farà sconti

Inviato da Micaela Osella il Mar, 13/01/2009 - 15:25
Quotazione: CITIGROUP
Quotazione: WELLS FARGO & CO.
La crisi del credito globale non farà sconti alle grandi banche americane. Le più importanti e conosciute istituzioni finanziarie statunitensi, da Citigroup Inc a Bank of America Corp, riporteranno risultati trimestrali "molto scarsi" a causa del perdurare del credit crunch. E' questo lo scenario che dipingono in un report uscito oggi gli analisti della J.P. Morgan Securities, che hanno deciso di tagliare l'outlook sugli istituti Usa almeno per questo periodo. E i primi effetti non si sono fanno attendere: nelle indicazioni premarket le azioni Citigroup perdono otto punti percentuali, Bank of America il 3% e Wells Fargo & Co il 2%. L'analista della J.P. Morgan Securities, Vivek Juneja, ha calcolato perdite per Citigroup, Bank of America, Fifth Third Bancorp e SunTrust Banks Inc e ha tagliato le stime di profitto per Wells Fargo e U.S. Bancorp.
COMMENTA LA NOTIZIA