1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Anche Cardia sui nastri Impregilo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo Francesco Cossiga, anche Lamberto Cardia – numero uno della Consob – finisce nelle intercettazioni telefoniche dell’inchiesta avviata dalla procura di Monza sui conti di Impregilo. Nella serata di venerdì Cardia è stato ascoltato dal procuratore capo Antonio Pizzi e dal sostituto Walter Mapelli come persona informata dei fatti. Il contenuto delle telefonate è tenuto dagli inquirenti nel più stretto riserbo. Si tratterebbe però di colloqui intervenuti a fine 2004, periodo durante il quale la Guardia di Finanza perquisì la sede di Impregilo nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla procura di Monza.