1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Anas prepara la chiusura dei cantieri, oggi nuovo incontro con Autostrade

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Momento difficile per Anas. L’ente pubblico, guidato da Vincenzo Pozzi, si prepara a chiudere dei cantieri. Secondo quanto deliberato ieri dal consiglio d’amministrazione la chiusura, per mancanza di fondi, avverrà già a partire dal mese di luglio. Intanto, sul fronte fusione con Abertis la società ha preparato il quarto incontro con Autostrade che si svolgerà oggi. Fondamentali i pareri del Consiglio di Stato e del ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, secondo cui l’operazione necessita dell’autorizzazione di Anas e dell’approvazione ministeriale. Il testo di 27 pagine precisa che: “Autostrade per l’Italia, con la convezione del 24 novembre 2003, si è impegnata a sottoporre a autorizzazione da parte dell’Anas tutti gli atti che, comunque, venivano a incidere sulla sua autonomia giuridica, ivi compresi quelli relativi alla holding controllante. Tra questi atti rientrano anche quelli di trasformazione societaria”. All’ordine del giorno del cda di ieri anche l’approvazione del bilancio 2005, in rosso per 496 milioni di euro e le dimissioni del direttore generale Claudio Artusi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …