Analisti: con taglio tasso di sconto Bernanke raggiunge tutti gli obiettivi

Inviato da Redazione il Ven, 17/08/2007 - 16:49
La Federal Reserve ha tagliato oggi il tasso di sconto lasciando immutati i tassi sui funds. Una scelta che stando a un analista interpellato da Finanza.com ha il pregio di non modificare la struttura dei tassi di mercato e dell'economia e di immettere liquidità nel sistema bancario con maggiore efficacia rispetto alle operazioni di acquisto titoli dalle banche. Il tasso di sconto è infatti il saggio a cui la banca centrale presta denaro alle comuni banche, mentre il tasso sui fed funds è applicato sui prestiti che le banche effettuano tra di loro. "Un taglio dei tassi di sconto - ha spiegato l'analista - consente inoltre di mantenere alto il rigore nei confronti delle pressioni inflazionistiche, obiettivo dichiarato della Fed". Sempre secondo l'analista tuttavia le preoccupazioni sulla crescita economica segnalate dalla Fed lasciano aperta la porta anche a un prossimo intervento sui tassi sui fed funds.
COMMENTA LA NOTIZIA