Amplifon: utile netto balza a 22,6 milioni nel I semestre

QUOTAZIONI Amplifon
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Amplifon ha archiviato il primo semestre del 2014 con un utile netto in forte crescita a 22,6 milioni di euro contro i 4,3 milioni dell’analogo periodo dell’anno scorso. In crescita del 4,4% su base annua i ricavi consolidati, che sono ammontati a 416,5 milioni di euro (+1,9% a cambi correnti). Nel trimestre l’Europa ha dato conferma di forti segnali di ripresa (+5,9% a cambi costanti), mentre il resto dell’area Emea – anche grazie al consolidamento di Israele – registra un +242,1% a cambi costanti. Continua a crescere a ritmi sostenuti l’area Asia-Pacific (+10,2% in AUD). In America si registra una lieve contrazione del fatturato (-1,3% in USD).

L’Ebitda si è attestato a a 57,5 milioni di euro, registrando un incremento del 4,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mentre l’Ebit è stato pari a 35,4 milioni di euro, in crescita del 10,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’Indebitamento finanziario netto, pari a 297,3 milioni di euro, risulta in crescita rispetto ai 275,4 milioni di euro al 31 dicembre 2013, a seguito delle acquisizioni portate a termine nel periodo e del pagamento dei dividendi, mentre è in miglioramento rispetto ai 313,2 milioni di euro al 30 giugno 2013.

“I risultati della prima metà dell’anno sono positivi e incoraggianti e confermano le nostre aspettative di crescita”, ha sottolineato Franco Moscetti, amministratore delegato di Amplifon. “Tutti i principali indicatori di bilancio sono in deciso miglioramento e attestano che le scelte strategiche intraprese dal management negli scorsi anni stanno dando i loro frutti. Se poi guardiamo ai segnali che arrivano già da queste prime settimane di luglio – ha aggiunto Moscetti – siamo fiduciosi che anche le due aree che nel periodo hanno mostrato una partenza più debole, ovvero Italia e Stati Uniti, potranno recuperare nel resto dell’anno”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ACCORDO

Amplifon: accordo definitivo per l’acquisizione del business retail di Audionova in Francia

Amplifon ha annunciato di aver sottoscritto l’accordo definitivo e il closing relativamente all’acquisizione del business retail di AudioNova in Francia (circa 55 negozi) da Sonova Holding. L’operazione, che comporta un cash-out pari a circa 16 milioni di euro, “risulta perfettamente in linea -riporta la nota della società- con la strategia perseguita da Amplifon volta a […]

CORPORATE GOVERNANCE

Amplifon: Gabriele Galli è il nuovo Chief Financial Officer

Amplifon ha annunciato che, a partire dal 1° marzo 2017, Gabriele Galli assumerà il ruolo di Chief Financial Officer. Galli, che riporterà direttamente all’Ad Enrico Vita, guiderà le aree Amministrazione, Finanza, Pianificazione e Controllo e Investor Relations. “Gabriele Galli arriva in Amplifon dopo 13 anni in Piaggio, uno dei principali player mondiali nel settore dei […]

Amplifon: FMR scende al 4,918% dal precedente 5,824%

Il fondo FMR è sceso al 4,918% dal precedente 5,824% aggiornato all’1 luglio 2016. Lo rileva Consob nella nota di aggiornamento delle partecipazioni rilevanti delle società quotate in Borsa. L’operazione si riferisce al 13 dicembre scorso. Il fondo possiede la quota in maniera indiretta, in regime di gestione non discrezionale del risparmio.

CORPORATE GOVERNANCE

Amplifon: dimissioni del CFO Ugo Giorcelli, già individuato il successore

Amplifon ha annunciato che il Chief Financial Officer Ugo Giorcelli lascerà l suo incarico al termine di un ciclo di oltre dieci anni nel Gruppo per intraprendere una nuova esperienza professionale. Giorcelli manterrà i propri incarichi e responsabilità di CFO e di Dirigente Preposto fino al Consiglio di amministrazione del 28 febbraio 2017. La società […]