1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Amplifon: nel 2018 risultati record per il quarto anno consecutivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel quarto trimestre 2018, Amplifon ha riportato ottimi risultati, in netta accelerazione rispetto al quarto trimestre del 2017 dice la società. I ricavi sono stati pari a 405,1 milioni di euro, in crescita dell’11,2% sia a cambi costanti che a quelli correnti rispetto al quarto trimestre dell’esercizio precedente. L’incremento è stato trainato per il 7,4% da un’eccezionale crescita organica e per il 3,8% dal contributo dalle acquisizioni.
L’EBITDA, al netto degli oneri non ricorrenti, è aumentato dell’11,0% attentandosi a 241,3 milioni di euro, con un incremento dell’incidenza sui ricavi di circa 40 punti base. I ricavi consolidati dell’esercizio 2018 ammontano a 1.372,7 milioni di euro, in crescita del 10,6% a cambi costanti e dell’8,4% a cambi correnti rispetto all’esercizio 2017. Tale risultato è stato trainato da una forte crescita organica (+7,0%), a cui si aggiunge il contributo delle acquisizioni (+3,6%). Il risultato operativo (EBIT) al netto degli oneri non ricorrenti, ammonta a 169,2 milioni di euro, in aumento del 9,2% sull’esercizio precedente.

A livello geografico i ricavi dell’area Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) sono stati pari a 960,4 milioni di euro, in crescita del 12,7% a tassi di cambio costanti e del 12,2% a tassi di cambio correnti rispetto al 2017. Tale risultato è imputabile per il 7,9% alla straordinaria crescita organica (con un picco attestatosi al 9,4% nel quarto trimestre) e per il 4,8% alle acquisizioni, mentre l’impatto dei cambi è stato negativo per lo 0,5%. In Europa, l’Italia registra una forte performance anche grazie al successo del roll-out dei nuovi prodotti a marchio Amplifon e dell’ecosistema digitale. Prosegue l’ottima crescita di Francia e Germania, trainata sia da una forte crescita organica che da una significativa attività di M&A. Il free cash flow era pari a 110,3 milioni, in aumento di 12,3 milioni di euro rispetto al 2017, dopo aver sostenuto investimenti netti per 76,1 milioni. E’ stato proposto un dividendo di 14 centesimi di euro per azione, in aumento del 27,3% rispetto all’anno precedente, con un pay-out di circa il 31% dell’utile netto consolidato as reported per azione.
“Il 2018 è stato per Amplifon un anno veramente eccezionale sia per gli ottimi risultati finanziari conseguiti sia per le molteplici iniziative strategiche intraprese e si è chiuso ancora una volta con risultati record caratterizzati in primo luogo dalla crescita a doppia cifra dei ricavi, significativamente superiore a quella di mercato e poi dal miglioramento dell’efficienza operativa che ci ha permesso di incrementare ulteriormente la redditività” ha commentato Enrico Vita, Amministratore Delegato di Amplifon. “Il 2018 è stato un anno davvero speciale anche per le molteplici ed importanti iniziative strategiche. Innanzitutto, l’acquisizione di GAES, la più grande della nostra storia, che ha reso il nostro Gruppo ancora più forte e di dimensioni sempre più importanti, ed il cui consolidamento creerà straordinarie opportunità di ulteriore sviluppo, generando importanti sinergie e creando un valore significativo per i nostri azionisti. Inoltre, abbiamo finalizzato la prima joint venture con il principale operatore retail di Pechino, primo importante passo per costruire la nostra presenza in Cina. Sul mercato italiano abbiamo infine lanciato con grande successo i prodotti a marchio Amplifon ed il nostro innovativo ecosistema multicanale. Per effetto di tutto ciò possiamo oggi presentare alla comunità finanziaria piani di crescita al 2020 sempre più ambiziosi, sostenuti dal nostro programma di forte innovazione e soprattutto dalla grande opportunità rappresentata dall’integrazione di GAES”.