1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Amga-Aem To, RasBank ipotizza concambio pari a 1,27

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ieri si è svolto un incontro tra i sindaci di Torino, Sergio Chiamparino, e Genova, Giuseppe Pericu, ed i vertici di Aem Torino ed Amga sul progetto di fusione tra le due società. Sarebbero stati fatti degli importanti passi avanti circa la determinazione del rapporto di concambio, la struttura e la governance della nuova entità. In particolare, dovrebbe costituirsi una holding con sede a Torino, dotata di quattro società operative. Vi sarebbe un presidente con deleghe operative di nomina genovese ed un amministratore delegato di nomina torinese. “Riteniamo significativo il progresso nel progetto di fusione fatto con la riunione di ieri”. Commentano così le indiscrezioni gli analisti di RasBank, che aggiungono che “la tempistica vedrebbe l’approvazione del progetto di fusione da parte dei consiglio di amministrazione della due società a fine gennaio, dopo le relative delibere da parte dei due consigli comunali”. “Attualmente”, proseguono dalla sim milanese, “il rapporto di concambio da noi ipotizzato sulla base dei target price delle due società è di 1,27 azioni Amga per ogni azione Aem Torino, vicino a quello espresso attualmente dal mercato (1,25)”. RasBank mantiene sul titolo della utility ligure il rating “outperform”, con target price pari a 1,8 euro.