1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Amazon consegna una trimestrale record, ma crescita ricavi non soddisfa il mercato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La stagione natalizia da record per Amazon no n basta a convincere Wall Street con la crescita dei ricavi nell’ultimo trimestre del 2016 che è stata inferiore alle previsioni e anche la giudance per il primo scorcio del nuovo anno non ha convinto. Così ieri sera il titolo Amazon ha ceduto oltre il 4 per cento nell’after-hours.

Amazon ha visto i ricavi attestarsi a 43,7 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2016, in crescita del 22% rispetto a un anno prima sotto la spinta delle vendite record legate alla stagione natalizia. Il consensus degli analisti era però per una crescita più marcata a 44,7 mld. La guidance del colosso di Seattle era tra 42 e 45,5 mld. Il gigante mondiale dell’e-commerce ha osservato come i dispositivi abilitati con il suo assistente vocale Alexa sono stati i prodotti più venduti sul suo sito durante la stagione delle vacanze.

Nell’ultima stagione natalizia Amazon.com ha rappresentato il 39,3% di tutta la spesa e-commerce globale, in crescita rispetto al 37,9% quota che aveva l’anno prima (dati Slice Intelligence).

Profitti trimestrali balzano del 55%
In forte crescita gli utili a 749 milioni di dollari (+55%). L’eps si è attestato a 1,54 dollari contro gli 1,37 dollari del consensus degli analisti. Si tratta del settimo trimestre consecutivo in utile per Amazon dopo anni di perdite.

Guidance conservativa
Per il primo trimestre del 2017 Amazon vede i ricavi attestarsi tra 33,25 e 35,75 miliardi, sotto i circa 36 mld del consensus. Il risultato operativo è previsto in aumento tra 250 milioni e 900 milioni di dollari, mentre gli analisti indicavano 1,33 miliardi di dollari.