1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Alstom: offerta Siemens e Mitsubishi intorno ai 7 mld, oggi la riunione all’Eliseo (stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La tedesca Siemens e la giapponese Mitsubishi Heavy Industries sarebbero pronte a mettere sul piatto oltre 7 miliardi di euro per le attività energetiche della francese Alstom. Lo riporta il quotidiano giapponese Nikkei, secondo cui potrebbe aggiungersi anche Hitachi. Ufficialmente non è stata avanzata alcuna offerta, ma le due società dovrebbero offrire 7,25 miliardi di euro. Una offerta nettamente inferiore a quella proposta dall’americana General Electric (12,35 miliardi di euro) ma riguardante anche un perimetro più ristretto escludendo le attività di distribuzione e trasmissione. Mitsubishi, insieme a Hitachi, proporrebbe 3,6 miliardi di euro per le attività di turbine a vapore di Alstom, mentre Siemens offrirebbe la stessa cifra per le attività legate alle turbine a gas. Possibili sviluppi nell’affaire Alstom potrebbero vedersi già oggi, con la riunione del governo francese.