1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Alluminio: Lme e Goldman Sachs accusate di pratiche scorrette su stoccaggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il London Metal Exchange (Lme), la Borsa mondiale dei metalli, e la banca americana Goldman Sachs sono state accusate di comportamenti anti-concorrenziali nello stoccaggio dell’alluminio in relazione al prezzo. Lo ha rivelato la Borsa di Hong Kong che controlla da circa un anno il Lme. L’accusa è stata depositata da Superior Extrusion, una società del Michigan che produce pezzi di alluminio, presso il tribunale federale del Michigan. “La prima valutazione della direzione del Lme è che le accuse sono infondate e che il Lme le contesterà vigorosamente”, si legge nella nota della Borsa di Hong Kong.