1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alluminio: in Russia nasce un colosso mondiale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato dei metalli continua ad essere in fermento. Rusal e Sual, rispettivamente primo e secondo produttore di alluminio in Russia, hanno annunciato ieri il loro matrimonio. Le due società daranno vita ad un colosso dalla capacità di 3,7 milioni di tonnellate annuali. Il gruppo post-fusione scavalcherà quindi l’americana Alcoa e la canadese Alcan, che vantano entrambe una produzione annuale di 3,7 milioni di tonnellate, e diventerà il primo produttore mondiale di alluminio. La nuova società avrà una posizione monopolistica sul mercato russo, controllandone il 100%, ma secondo indiscrezioni l’Authority non dovrebbe ostacolare l’aggregazione, in quanto l’operazione permetterebbe di “rinforzare la posizione dei produttori russi sui mercati mondiali”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CRISI AZIENDALI

Vertenza Gepin: c’è l’accordo, in sicurezza 340 lavoratori

Fumata bianca, dopo 14 ore di trattative al Mise, sulla vertenza Gepin. L’accordo è stato firmato dai sindacati nazionali e territoriali Fistel Cisl Campania, Uilcom Uil e UGL alla presenza del viceministro Teresa Bellanova e delle Regioni Lazio e Ca…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, assegnati titoli per 3,5 miliardi di euro

Questa mattina il Tesoro ha collocato BtpEi, indicizzati all’inflazione europea, per 1 miliardo di euro (l’estremo superiore del range inizialmente previsto). Il titolo con scadenza 2022 ha registrato un rendimento del -0,03% mentre il bond al 2026 s…

TLC

Retelit: il cavo sottomarino AAE-1 entra ufficialmente in servizio

Retelit ha annunciato l’avvio della fase di commercializzazione del cavo sottomarino AAE-1, il sistema in fibra ottica che collega l’Europa all’Asia, passando per Bari.

“I 25.000 km di infrastruttura sottomarina, che si estendono da Marsiglia e B…