1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Assicurazioni ›› 

Allianz Global Assistance si fonde con TIC Travel Insurance Coordinators in Canada

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Allianz Global Assistance, leader internazionale nell’assistenza, nell’assicurazione viaggio e nei servizi alla persona, si rafforza ulteriormente nel Nord America.

Sarà infatti presto operativa la fusione della business unit canadese del Gruppo Allianz Global Assistance con la compagnia TIC Travel Insurance Coordinators e la partecipata SelectCare Worldwide.

Una volta completata l’operazione, la nuova realtà aziendale, che opererà sul mercato con il marchio Allianz Global Assistance, sarà una delle maggiori compagnie assicurative del Canada specializzata nel settore viaggi.

L’operazione rappresenta la fusione di due società solide, entrambe focalizzate su obiettivi di crescita e con un’offerta complementare. La nuova realtà integrerà le potenzialità di due dei maggiori operatori canadesi nel settore delle assicurazioni di viaggio, consentendo un’ottimizzazione dei prodotti e dei servizi offerti.

La società beneficerà sia della vasta rete distributiva di TIC, composta da oltre 8.000 broker e agenzie assicurative in tutto il territorio canadese, sia della possibilità di avvalersi del network globale di fornitori di Allianz Global Assistance che serve 250 milioni di clienti in tutto il mondo.

“Questa fusione unisce due tra i principali operatori nel settore delle assicurazioni viaggio in Canada, che sono accomunati dagli stessi valori e dallo stesso approccio al cliente, segnando la nascita di un’unica entità il cui valore è decisamente superiore alla somma delle singole parti che la compongono, una realtà già pronta per intraprendere una crescita significativa” ha affermato Remi Grenier, CEO di Allianz Global Assistance worldwide.

“Unendo la rete distributiva di TIC, una delle più vaste del Paese, con la portata globale di Allianz Global Assistance, i viaggiatori canadesi potranno contare su un servizio unico al mondo, qualunque sia la destinazione del loro viaggio”.

L’azienda impiegherà circa 600 persone. Gli uffici di entrambe le aziende rimarranno operativi e non ci sarà alcuna variazione per i clienti in termini di copertura o continuità del servizio.

Daniel Wichels, Chief Financial Officer di Allianz Global Assistance per il continente americano, diventerà Chief Executive Officer della nuova realtà aziendale. Una società partecipata da The Co-operators diventerà il maggiore sottoscrittore.