1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alliance & Leicester: Morgan Stanley rivede le stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Crédit Agricole ritira l’offerta e Morgan Stanley si adegua. La banca francese, dopo “un’ulteriore analisi di Alliance & Leicester e dei ritorni che questa potrebbe generare”, ha comunicato ieri di non essere più interessata all’acquisizione dell’istituto britannico. In una nota uscita oggi, gli analisti americani rivedono le proprie stime su Alliance & Leicester e pur confermando sia la raccomandazione equal weight sia il target price, tagliano l’utile per azione stimato del 3% per il 2006 e del 7% per il 2007. Alla base della decisione, precisa la nota, sono la diminuzione dei margini e la piattezza dei ricavi della divisione “Partner 4”. Nonostante la decisione di Crédit Agricole, Alliance & Leicester potrebbe comunque non rimanere orfana a lungo. Ne è convinto Ian Gordon, analista della Dresdner Kleinwort, che in un commento riportato oggi da Milano Finanza dichiara “il 2008 è più ragionevole del 2006 e il Santander è più probabile di Crédit Agricole”. Il futuro dell’istituto di credito britannico potrebbe dunque essere spagnolo.