Alleanza e Mediolanum a braccetto in testa all'S&P/Mib, Goldman alza tp di entrambe

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 20/04/2007 - 11:37
Quotazione: MEDIOLANUM
Continua la corsa di Alleanza che anche oggi si conferma tra le migliori blue chip di Piazza Affari con un rialzo al momento dell1,1,61% a quota 10,19 euro dopo che ieri aveva varcato la soglia dei 10 euro. Ieri la controllante Generali ha negato di aver convocato riunioni del proprio cda o di altri propri organi sociali competenti per assumere deliberazioni (acquisto minorities, ndr) che interessino la controllata Alleanza. Tra i migliori dell'S&P/Mib anche Mediolanum che sale di oltre 2 punti percentuali a quota 6,535 euro. A dare nuovo slancio a entrambi i titoli ci ha pensato stamane Goldman Sachs che ha alzato il target price di entrambe: quello di Mediolanum è passato da 6 a a 6,2 (rating neutral) e quello di Alleanza da 9,8 euro a 10 euro (rating sell). Il cambio di prezzo obiettivo è frutto di un re-rating da parte della casa d'affari statunitense sull'intero settore assicurativo europeo.
COMMENTA LA NOTIZIA