Alleanza per gli stoccaggi di gas tra Enel e F2i

Inviato da Redazione il Ven, 21/12/2007 - 12:19
Sviluppare nuova capacità di stoccaggio per oltre 500 milioni di metri cubi di gas, ottimizzando la copertura del fabbisogno di gas invernale e aumentando la sicurezza degli approvvigionamenti. Sono queste le principali motivazioni che hanno spinto Enel e il Fondo italiano per le infrastrutture (F2i), guidato da Vito Gamberale, a firmare una lettera d'intenti per valutare investimenti congiunti in progetti specifici nel settore dello stoccaggio di gas in Italia. Lo ha comunicato in una nota il gruppo energetico italiano, precisando che sono già al vaglio alcune iniziative che potrebbero concretizzarsi a partire dai primi mesi del 2008. In particolare, i due partner stanno valutando l'opportunità di sviluppare capacità di stoccaggio per un volume stimato pari ad almeno 500 milioni di metri cubi. L'investimento necessario è prossimo ai 250 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA