1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alleanza, European embedded value 2005 +3,3% a 5.660,8 milioni

QUOTAZIONI Allianz
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alleanza Assicurazioni è sempre al passo coi tempi e si adegua alle ultime normative in fatto di principi contabili. La compagnia assicurativa guidata da Ugo Ruffolo comunica così che il valore dell’European embedded value (Eev) basato sui principi emanati dal Cfo Forum nel 2004, nel 2005, si è attestato a 5.660,8 milioni di euro rispetto ai 5.482,1 milioni del 2004, con un incremento del 3,3%. Il Return on embedded value (Roev) risulta pari all’8,8%. Il Valore del portafoglio esistente (Vif) 2005 è pari a 2.497 milioni, contro i 2.304,8 milioni nel 2004, con una crescita pari all’8,3% rispetto all’esercizio precedente. Il patrimonio netto rettificato 2005 si è attestato a 3.163,8 milioni rispetto ai 3.177,3 milioni del 2004. L’Eev 2005 rispetto al Traditional embedded value (Tev) 2005 rettificato per il diverso trattamento dei dividendi da pagare nell’esercizio successivo non subisce modifiche in quanto il Vif rimane stabile nei due approcci: 2.497 milioni (Eev) rispetto a 2.502,8 milioni (Tev). Il Valore della nuova produzione (Nbv) 2005 è pari a 237,9 milioni, contro i 196,4 milioni del 2004 (+21,1%). Alla luce dell’introduzione della nuova metodologia, il target di Nbv per il 2006, fissato precedentemente su base deterministica in un intervallo pari a 235-245 milioni, viene portato a 253-265 milioni su base stocastica. Secondo i nuovi principi il Vif e l’Nbv si basano sull’applicazione di una metodologia stocastica, a differenza dell’approccio deterministico (Tev) utilizzato fino al 31 dicembre 2004. E’ inoltre stata modificata la quantificazione del patrimonio netto rettificato, non deducendo più dallo stesso i dividendi in pagamento nell’esercizio successivo a quello di riferimento. Ai fini di un corretto confronto sono stati ricalcolati con gli stessi criteri anche i valori di fine 2004. L’approccio metodologico seguito è quello della capogruppo di Alleanza, Generali, mentre a certificare l’Eev 2005 ha già provveduto la società di consulenza attuariale Tillinghast-Towers Perrin.