1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Allarme Ue: Italia in recessione e crescita zero nel 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Italia è già entrata in recessione tecnica con il resto dell’Eurozona e registrerà una crescita zero anche il prossimo anno. E’ quanto emerge dalla lettura del rapporto previsionale d’autunno della Commissione Ue, nel quale si descrive un forte impatto per l’economia italiana dalla crisi dei mutui. Una ripresa è prevista solo per il 2010, con una crescita del Pil dello 0,6%. Unica buona notizia il calo dei prezzi al consumo, con l’inflazione italiana prevista scendere al 2% nel 2009


Per Eurolandia la Commissione prevede la realizzazione di due trimestri consecutivi di crescita negativa del Pil, ossia una recessione tecnica. Dopo il -0,2% del secondo trimestre la Commissione si attende un nuovo segno meno, con Pil in calo sia nella Ue sia nell’Eurozona. Nel 2009 le cose dovrebbero andare appena meglio, con un tasso di espansione per l’anno pari allo 0,1%.