1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Allarme mutui con l’Euribor a un mese che sale al 4,876%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Allarme mutui. Risuona già da un pezzo, ma ora si fa sempre più insistente. L’Euribor a un mese, infatti, in 24 ore è schizzato al 4,876% dal 4,227%. “Un fulmine a ciel sereno”, secondo l’associazione dei consumatori, Adiconsum. “Rischio di un nuovo salasso per le famiglie”, avverte l’Adusbef, visto che molti mutui a tasso variabile usano questo parametro per l’indicizzazione. Un balzo all’apparenza anomalo. Il tasso di interesse medio delle transazioni finanziarie tra le principali banche europee, usato come indicatore per il costo del denaro a breve, quindi tasso base per i mutui, è aumentato dello 0,67% a un mese in contrasto con l’andamento definito per durate differenti, da quello a tre mesi a quello a un anno. Secondo gli esperti dietro questo incremento ci sarebbero banali scadenze tecniche di fine anno che vedono le banche intensificare gli sforzi per assicurarsi liquidità per chiudere il 2007 con i conti in ordine.