1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Alla ricerca del rendimento sui sovereign bond

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cercare rendimento nei titoli di
Stato indipendentemente dall’area geografica e dalle condizioni di mercato. E’
l’obiettivo del fondo Ignis Absolute Return Government Bond, presentato a
Milano da Helen Farrow, Fixed income director di Ignis A.M. E’ possibile quindi
continuare a investire con profitto in un’asset class che ha perso attrattiva
nel corso dell’ultimo anno a favore del mercato azionario?

Secondo Helen Farrow sì, basta
essere selettivi e precisi con riguardo a dove posizionarsi sulla curva dei
rendimenti e avere la libertà di utilizzare strumenti alternativi come futures,
opzioni e swap posizionandosi, se è il caso, al ribasso. Una libertà che è il
punto di forza del fondo Absolute return. Un altro elemento sottolineato da
Farrow è la scelta di mercati dove è più alta la qualità e la liquidità
disponibile, in maniera da avere minori costi e difficoltà nello smobilizzare
le posizioni: “Per esempio sotto questo aspetto è molto interessante il mercato
australiano dove i tassi di interesse sono destinati ad essere ridotti in
conseguenza del rallentamento dell’economia”.

L’opposto di quello che accade
negli Stati Uniti e in Gran Bretagna dove invece “la crescita ha ormai preso
piede e le rispettive Banche centrali sono avviate verso un rientro delle
politiche di espansione del proprio bilancio. In ogni caso a livello geografico
vediamo maggiori possibilità sui titoli di Stato dell’Eurozona,dove la Banca
centrale europea potrebbe tagliare nuovamente i tassi, in Australia e Cina. Per
quanto riguarda il Giappone i rendimenti sono bassi ma, a causa della
bassissima inflazione, i rendimenti reali sono positivi. Tuttavia vista
l’attesa di aumento dei prezzi al consumo il Paese è al momento meno attraente”.

La strategia del fondo parte
dall’identificazione dei macrotemi globali e dall’analisi del mercato tramite
la curva dei tassi forward. Su questa base viene poi applicata un’attenta
individuazione e analisi dei rischi. In questa maniera Ignis Absolute Return
Government Bond si propone di produrre ritorni in ogni condizione di mercato
mantenendo una volatilità limitata al 4%-6% e una bassa correlazione con le
altre asset class.