1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia, il Tesoro non cambia rotta dopo ritiro Aeroflot

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una nuova bufera si è abbattuta su Alitalia. Ieri i russi di Aeroflot hanno annunciato il loro ritiro dalla gara per la privatizzazione della compagnia italiana. Un passo che era già nell’aria ma che ha comunque alimentato una forte incertezza. Alla notizia, il Tesoro è tornato a riesaminare il dossier con i suoi advisor. Ma il risultato è che almeno per il momento la gara è valida, senza cambiare rotta. E lo sarebbe anche nel caso in cui venisse meno il fondo americano Matlin. Dovrebbe essere questa la decisione che il Tesoro annuncerà oggi su richiesta dalla Consob.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ACQUISIZIONE

TPS Group acquisisce il 70% di Stemar Consulting

TPS, holding operativa del Gruppo TPS, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 70% di Stemar Consulting, attiva nel settore del Cost Engineering (reverse engineering e analisi degli aspetti progettuali e realizzativi al fine di ridurre il c…

EMISSIONE BOND

FS Italiane: nuovo mandato per emissione obbligazionaria a 8 anni

Ferrovie dello Stato Italiane ha conferito mandato per l’emissione di notes in Euro, RegS senior unsecured con ammontare benchmark, bearer form con scadenza a 8 anni.

L’operazione, che sarà lanciata a breve, è soggetta a condizioni di mercato. Ba…