Alitalia: Sult, la strada è quella giusta ma non "l'autista"

Inviato da Micaela Osella il Ven, 01/12/2006 - 14:51
Quotazione: ALITALIA
Il Sult, il sindacato di Alitalia, esprime una pacata soddisfazione per le notizie che stanno emergendo da Palazzo Chigi in merito alla vicenda Alitalia. "Finalmente sembra che si stia imboccando una strada diversa che potrebbe creare le condizioni per un rilancio industriale di Alitalia, anche attraverso un'alleanza ed una partecipazione di vettori importanti in ambito internazionale: tutto ciò senza più avere come riferimento unico Air France". E' questo il primo commento che arriva dal sindacato della compagnia di bandiera, mettendo però le mani avanti: "E' evidente che il sindacato potrà esprimere un giudizio compiuto solamente quando sarà definito l'alleato e soprattutto il piano e la missione industriale per Alitalia". Al Slt però non piace Cimoli e non usa tanti giri di parole. "E' chiaro - si legge nella nota - che la permanenza di Cimoli alla guida di Alitalia è assolutamente incoerente ed in contrasto con quanto di nuovo si sta delineando: non vorremmo che l'autista, per imperizia o altro, ci faccia continuare a sbandare su una strada che sembra nuova e sicura".
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...