Alitalia sotto inchiesta Ue da gennaio

Inviato da Redazione il Mer, 22/12/2004 - 08:31
Quotazione: ALITALIA
All'inizio del prossimo anno, probabilmente il 19 gennaio, la Commissione europea aprirà un indagine approfondita per accertare se il piano industriale di Alitalia nasconda aiuti di Stato. All'origine della decisione ci sono i residui dubbi di Bruxelles sulla partecipazione di investitori privati alla ricapitalizzazione di Az Fly. Ma anche l'esigenza di fondo del commissario europeo ai Trasporti, Jacques Barrot, di prendere una decisione, solo dopo aver fatto un'attenta valutazione di tutti i risvolti economici e giuridici dell'operazione, visti i fucili puntati di molti concorrenti, pronti a rincorrere alla Corte di Giustizia europea in caso di via libera. "La Commissione europea deciderà sul caso Alitalia all'inizio 2005. Potrebbe essere il 19 gennaio, come un'altra data di poco successiva", ha precisato ieri sera Stefaan De Rinck, portavoce di Barrot. A quel punto l'indagine approfondita potrebbe prolungarsi teoricamente per un anno e mezzo, ma la consapevolezza espressa da Barrot fanno ritenere plausibile un verdetto finale entro aprile-maggio.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...