1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia, i sindacati tolgono la fiducia a Cimoli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I sindacati rompono con Alitalia e sfiduciano l’amministratore delegato, Giancarlo Cimoli. Nuovi scioperi in vista. Il ministro del Welfare, Roberto Maroni, chiede a Palazzo Chigi di convocare Cimoli e i sindacati per vedere cosa succede. “Siamo di fronte a una grave situazione che rischia di vanificare i buoni risultati ottenuti con l’aumento di capitale”, dice Maroni. Intanto il SanPaolo Imi Asset Managament ha ridotto entro il 2 per cento la propria quota in Alitalia. Le relazioni sindacali tra Alitalia e i sindacati sono state interrotte e nelle prossime ore saranno annunciati nuovi scioperi nell’ambito del pacchetto di 72 ore di mobilitazione già deciso. A chiusura della fase di ricapitalizzazione della compagnia, i sindacati sono quindi tornati a chiedere la riapertura di un confronto a tutto campo su un piano industriale che a loro avviso non esiste.