Alitalia, per la scelta del partner estero ancora tre settimane d’attesa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le commissioni della Camera Trasporti e Attività produttive licenziano il decreto Alitalia, ma solo dopo aver approvato diverse modifiche. Su indicazione del governo sparisce la norma salva-manager che estendeva a tutte le società che si avvalgono del commissariamento l’immunità penale per gli amministratori. Aumentano, invece, le tasse d’imbarco che salgono a quota 3 euro per finanziare gli ammortizzatori sociali necessari alla compagnia di bandiera. Novità anche per i poteri del commissario Augusto Fantozzi che ora avrà la possibilità di vendere, oltre alla stessa azienda o parte di essa, anche singoli contratti e beni, considerati non essenziali rispetto alle esigenze delle new company. Sul fronte Cai invece continua la ricerca del partner straniero: la scelta dovrebbe avvenire entro tre settimane.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…

BORSA ITALIANA

UniCredit aggrava il passivo giornaliero, -2% a 15,22 euro

Da poco scoccato mezzogiorno UniCredit aggrava il ribasso portando il passivo giornaliero a -2,05%, con il prezzo che scivola a 15,22 euro. Ieri il titolo ha avviato una correzione ribassista dopo il veloce allungo registrato nelle sedute di lunedì e…