1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia, Rothschild in pista per allestire una cordata di italiani e americani

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La privatizzazione di Alitalia è sempre più vicina. Entro il prossimo 29 gennaio gli acquirenti di una fetta importante dell’azionario della compagnia di bandiera italiana (almeno il 30,1%) dovranno presentare al Tesoro le cosiddette “manifestazioni d’interesse”. Ieri è scesa in campo la Rothschild che ha l’incarico di allestire una cordata di investitori misti, formata da italiani e stranieri, in particolare americani. Ma anche altri advisor si sono messi al lavoro: si moltiplicano le “voci” di possibili acquirenti, noti e meno noti. Dall’Aga Khan, proprietario di Meridiana, a Carlo Toto numero uno di Air One. E non solo. Anche cordate di imprenditori tutti italiani come De Benedetti e Della Valle. In fermento anche il finanziere Paolo Alazraki che ha chiesto un incontro con i sindacati per illustrare il suo masterplan per Alitalia in vista della possibile partecipazione alla gara per la privatizzazione. Lo riferiscono fonti sindacali. Gli stessi sindacati che stanno preparando la protesta che il prossimo 19 gennaio metterà a terra la maggior parte degli aerei Alitalia.