1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia riprende la settimana nervosa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Decollo non riuscito per Alitalia. La compagnia di bandiera si presenta nervosa ai nastri di partenza alla Borsa di Milano e allo scoccare della campanella le vendite tornano impietose sull’azione. Il titolo si porta in ribasso dell’1,59%, planando a quota 0,21 euro. E’ arrivato il giorno della verità per Alitalia e l’azione va in panne. Il vertice, che si terrà questa sera, tra l’amministratore delegato, Giancarlo Cimoli, e i capi dei nove sindacati del settore aereo deciderà i destini delle compagnia. Tra le novità attese si alzerà il velo degli esuberi: 4mila, 5mila o addirittura 7mila. “O ci sarà un accordo tra azienda e sindacati”, ha avvertito ieri il ministro del Welfare, Roberto Maroni, rispondendo al leader della Cgil, Gugliemo Epifani, che aveva parlato di rischio rivolta, “oppure il destino della compagnia è segnato”. I dipendenti della compagnia sono fortemente contrari ai tagli e sono pronti, se necessario, a paralizzare i voli.