Alitalia resta a terra in apertura

Inviato da Redazione il Mer, 22/09/2004 - 09:24
Quotazione: ALITALIA
Alitalia resta a terra per il secondo giorno consecutivo in apertura di contrattazioni. Il titolo della compagnia di bandiera lascia sul campo l'1,60% a quota 0,2825 euro. Lavori in corso in via della Magliana. Giancarlo Cimoli, numero uno dell'aerolinea, ha bussato alla porta di palazzo Chigi. E così da ieri il governo è sceso in campo per tentare la strada della mediazione e puntare a una soluzione condivisa con azienda e sindacati. Niente braccio di ferro, dunque. In queste ore i tecnici starebbero lavorando a stretto contatto con i sindacati per un piano di ristrutturazione in due tempi: subito un nuovo assetto societario che salvaguardi l'unità del gruppo; poi, prima di marzo, a ridosso della privatizzazione, lo scorporo di ulteriori attività in cambio di forti garanzie per i lavoratori. L'appuntamento ufficiale è fissato per le 17:30 di oggi pomeriggio. In agenda è previsto l'incontro decisivo tra il numero uno di Alitalia e i sindacati.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...