1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia, nuovi scioperi nell’aria

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano gli scioperi in Alitalia. La lunga tregua tra sindacati e azienda, concordata per non danneggiare la compagnia in crisi, è legata a un filo. Nei prossimi quindici giorni gli assistenti di volo potrebbero romperla. E non si tratta solo di un’ipotesi: due giorni fa è stata formalizzata l’apertura delle procedure di raffredamento obbligatorio prima della proclamazione dello sciopero. Il motivo dell’agitazione, confermato da tutti i sindacati di categoria, è l’inadempimento dell’azienda nell’applicazione del contratto in scadenza e l’assenza di tavoli di trattativa sull’esecuzione del prossimo, che dovrebbe entrare in vigore da gennaio. Resta caldo il dossier Alitalia a Bruxelles: i dubbi dei commissari sul piano si concentrano sull’operazione Fintecna, che potrebbe non essere considerata “di mercato”. Al punto che il ministero dell’Economia starebbe pensando a far intervenire Fintecna direttamente su Az Fly, anziché su Az Service.