Alitalia: il Nord preoccupato per Malpensa, Bossi “Prodi caduto, stop alla trattativa”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le future nozze di Alitalia con Air France non trovano il consenso del Nord, che si schiera in un fronte compatto per chiedere un ripensamento sull’abbandono di Malpensa. E le richieste dell’imprenditoria lombarda trovano sostegno nelle parole del leader della Lega, Umberto Bossi, e il capogruppo alla Camera Roberto Maroni. I due esponenti politici hanno portato sul tavolo del presidente, Giorgio Napolitano, il caso Alitalia, ribadendo che occorre “un governo autorevole e una prospettiva stabile”, altrimenti è necessario sospendere le trattative. Che invece starebbero subendo una forte accelerazione, secondo alcune indiscrezioni, proprio per timore che si verifichi una battuta d’arresto improvvisa con un nuovo esecutivo. I numeri uno dei due vettori si sarebbero incontrati nel corso del fine settimana a Parigi, dove Jean-Cyril Spinetta avrebbe spinto per un accordo in anticipo.