1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia nervosa sul Midex, aspettando domani

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta nervosa per Alitalia. Il titolo della compagnia di bandiera accusa un ribasso dell’1,14%, planando a quota 0,2520 euro. I dubbi di Bruxelles zavorrano da giorni il titolo Alitalia in Borsa. Ma oggi in via della Magliana cresce l’attesa per il vertice di domani. La diplomazia è al lavoro e si tenta il tutto per tutto. Fra 24 ore entra in scena un vertice decisivo su Alitalia a Bruxelles tra Domenico Siniscalco, Pietro Lunardi e Jacques Barrot, mentre riprendono gli scioperi degli assistenti di volo. Il Sult ha annunciato uno sciopero di 4 ore per il 17 gennaio. Domani il ministro del Tesoro e quello per le Infrastrutture difenderanno con il Commissario europeo ai trasporti il piano industriale Alitalia 2005-2008, dalla cui attuazione dipende il futuro della compagnia. Il vertice è stato sollecitato dal governo. Si tratta dell’ultima fase del difficile negoziato tra Roma e Bruxelles, prima che la Commissione europea apra il prossimo 19 gennaio un’indagine approfondita sul piano. Possibilità che anche ieri sera fonti dell’esecutivo comunitario non hanno escluso.