1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia: Lufthansa ribadisce di non essere interessata, fondi in pole position

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A soli tre giorni dal d-day per la presentazione delle offerte d’acquisto per Alitalia, i big del private equity sembrano essere in pole position per aggiudicarsi la compagnia di bandiera mentre le compagnie aeree si defilano. La tedesca Lufthansa si chiama fuori dai giochi, mentre sono saliti a tre i candidati forti nel mondo del private equity. La discesa in campo del fondo Texas Pacific Group ha fatto salire a tre il numero dei pretendenti private accreditati per la gara, affiancando Bc Partners e M&C. D’altra parte l’investimento richiesto è ingente tra oneri di Opa (capitalizzazione da 1,4 miliardi) e accollo dei 715 milioni del “Mengozzi-bond”, oltre agli investimenti necessari per il rilancio. Mentre Lufthansa ieri ha nuovamente ribadito che non c’è interesse verso Alitalia, è ancora da vedere cosa deciderà di fare Air France che per la gara si è affidata a Lazard e allo studio Gianni Origoni&Grippo.