1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia: Etihad pronta ad investire 560 milioni di euro, esuberi a 2.200

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La ristrutturazione di Alitalia sarà un passaggio faticoso ma permetterà alla compagnia aerea italiana di diventare più efficiente e più competitiva nelle tratte intercontinentali. Gabriele Del Torchio, amministratore delegato di Alitalia, durante la presentazione del rapporto Enac 2013, ha spiegato alcuni elementi chiave dell’accordo con Etihad. Accordo che, a detta del manager, verrà portato a termine entro qualche settimana.

Del Torchio ha fatto sapere che l’investimento di Etihad, in accordo con Alitalia, sarà pari a 560 milioni di euro. L’accordo con Abu Dhabi prevede anche 2.200 esuberi strutturali, per i quali non sarà possibile ricorrere alla cassa integrazione a rotazione o ai contratti di solidarietà. Questi dipendenti, ha dichiarato Del Torchio, dovranno uscire da Alitalia e bisognerà quindi trovare le necessarie tutele sociali.

Per quanto riguarda la ristrutturazione del debito dell’ex compagnia di bandiera, l’Ad ha fatto sapere che il negoziato con le banche è molto avanti. Il gruppo sta quindi tentando di portare l’accordo con gli istituti di credito al Cda in programma venerdì 13 giugno.