Alitalia: l’Enac assicura 32 rotte blindate, Sea e concorrenti pronti a fare ricorso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le rotte di Alitalia accendono malumori in Sea e con i concorrenti. Tanto che l’Enac potrebbe essere costretta a riscrivere l’accordo siglato a marzo con la compagnia di bandiera. La convenzione firmata lo scorso 14 marzo assicura 32 destinazioni nel portafoglio di Alitalia, che però non vengono utilizzate dal vettore tricolore. E ora la Sea e alcuni concorrenti fra i quali AirOne, Blue Panorama e Eurofly contestano alcuni dettagli di questo accordo e sarebbero pronti a fare ricorso. La società che gestisce gli aeroporti milanesi infatti è preoccupata di non poter aprire alcune rotte trasferite a Fiumicino, mentre i concorrenti denunciano la distorsione del mercato e la scarsa trasparenza nei criteri di assegnazione delle rotte.