1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Alitalia, efficacia accordo con Air France subordinata a ok piano industriale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra le condizioni di efficacia del contratto concluso tra Air France-Klm ed Alitalia c’è l’approvazione da parte del Cda della compagnia italiana del Piano Industriale 2008-2010. Lo ha precisato nella nottata una nota della compagnia di bandiera: “Sarà necessario il raggiungimento di un accordo, a condizioni soddisfacenti per Air France-Klm, tra Alitalia e le organizzazioni sindacali rappresentanti la maggioranza di ciascuna delle categorie sindacali per l’implementazione del Piano Industriale, alle regole di impiego del personale, al piano sugli ammortizzatori sociali e al contratto concluso tra i due vettori e per l’implementazione delle misure di ristrutturazione di Alitalia Servizi ed al connesso piano sugli ammortizzatori sociali”. Il contratto sarà condizionato da concessione da parte del Ministero dell’economia e delle finanze di una linea di credito o di una garanzia per ottenere una linea di credito in favore di Alitalia per un ammontare di 300 mln euro da restituirsi subito dopo l’aumento di capitale; accordo tra l’Alitalia ed Aeroporti di Roma per l’aeroporto di Fiumicino e sui livelli di servizio necessari; con riferimento al giudizio intentato da Sea contro Alitalia dinanzi al Tribunale di Busto Arsizio o l’abbandono o la transazione del giudizio da parte di Sea a condizioni soddisfacenti per Air France-Klm o l’impegno del Ministero ad indennizzare integralmente Alitalia, eventualmente tramite l’adozione di un decreto legge o l’individuazione di qualsiasi altra soluzione soddisfacente per il vettore franco-olandese idonea a rimuovere definitivamente il relativo rischio; accordo tra Alitalia, Fintecna ed Alitalia Servizi, che preveda, tra l’altro, la reinternalizzazione in Alitalia di alcuni settori di attività e la rinegoziazione di alcune clausole dei contratti di servizio.