Alitalia: domani incontro a Bruxelles per fare il punto su salvataggio

Inviato da Redazione il Ven, 30/09/2005 - 08:47
Quotazione: ALITALIA
Tempi ancora duri per Alitalia. I dubbi sul destino della compagnia di bandiera questa volta non nascono nè dalla corsa del prezzo del carburante nè dai controllori di Bruxelles. Il problema è tutto concentrato a Roma, nella persona del presidente ed ad, Giancarlo Cimoli, accolto come un salvatore della patria 16 mesi fa che ora sembra traballare. Ultimamente il presidente sembra sia sempre meno ascoltato dall'azionista di pubblico come dicono sia all'interno dell'azienda sia sul fronte sindacale. Di fatto la strategia messa a punto da Cimoli è bloccata: domani una delegazione tecnica del ministero dell'Economia incontrerà a Bruxelles i rappresentanti della commissione Trasporti della Ue per fare il punto sul salvataggio di Alitalia. C'è un evidente ritardo sui tempi visto che è impossibile avviare l'aumento di capitale da 1,2 miliardi di euro entro il 12 ottobre ovverso entro un anno dal via libera al piano di ristrutturazione arrivato dall'Unione Europea.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...