Alitalia, continua il toto nomi

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 23/08/2007 - 13:30
Quotazione: ALITALIA

A una settimana esatta dalla presentazione delle nuove linee guida, continua il toto nomi per Alitalia. E se i pretendenti non mancano per la società di via della Magliana, c'è anche qualcuno, come Lufthansa che si tira indietro e smentisce il suo interessamento. Alitalia è un'opportunità interessante, ma mancano al momento le condizioni per presentare un'offerta. A farsi portavoce del gruppo tedesco è stato Stefan Lauer, membro del consiglio di gestione, che ha dichiarato che Lufhansa rimane alla finestra e continua a seguire sia il dossier Iberia sia quello della società guidata da Maurizio Prato, anche se decidere di mettersi in gioco per acquisire un'altra compagnia è un passo da valutare con attenzione. Ecco perché Lufthansa non intende al momento lanciare un'offerta né su Alitalia né su Iberia. 

 

E se ogni giorno nuove indiscrezioni si rincorrono, ieri Alitalia ha confermato, per mezzo di un comunicato ufficiale su sollecitazione della Consob, di aver ricevuto una comunicazione telefonica da parte di una cordata di imprenditori interessata a mettere le mani sulla quota dell'aerolinea nostrana detenuta dal ministero dell'Economia e delle Finanze. Secondo quanto si è appreso dal comunicato, inoltre che i contatti hanno portato anche all'

A una settimana esatta dalla presentazione delle nuove linee guida, continua il toto nomi per Alitalia. E se i pretendenti non mancano per la società di via della Magliana, c'è anche qualcuno, come Lufthansa che si tira indietro e smentisce il suo interessamento. Alitalia è un'opportunità interessante, ma mancano al momento le condizioni per presentare un'offerta. A farsi portavoce del gruppo tedesco è stato Stefan Lauer, membro del consiglio di gestione, che ha dichiarato che Lufhansa rimane alla finestra e continua a seguire sia il dossier Iberia sia quello della società guidata da Maurizio Prato, anche se decidere di mettersi in gioco per acquisire un'altra compagnia è un passo da valutare con attenzione. Ecco perché Lufthansa non intende al momento lanciare un'offerta né su Alitalia né su Iberia. 

 

E se ogni giorno nuove indiscrezioni si rincorrono, ieri Alitalia ha confermato, per mezzo di un comunicato ufficiale su sollecitazione della Consob, di aver ricevuto una comunicazione telefonica da parte di una cordata di imprenditori interessata a mettere le mani sulla quota dell'aerolinea nostrana detenuta dal ministero dell'Economia e delle Finanze. Secondo quanto si è appreso dal comunicato, inoltre che i contatti hanno portato anche all'"indicazione di una richiesta di incontro da definire nei tempi e modi alla fine di agosto/primi di settembre".

 

Intanto, in una giornata caratterizzata dal segno più per Piazza Affari, anche Alitalia avanza ma in maniera cauta. Il titolo del gruppo di Via della Magliana guadagna lo 0,42%, scambiando a 0,858 euro per azione.  

indicazione di una richiesta di incontro da definire nei tempi e modi alla fine di agosto/primi di settembre".

 

Intanto, in una giornata caratterizzata dal segno più per Piazza Affari, anche Alitalia avanza ma in maniera cauta. Il titolo del gruppo di Via della Magliana guadagna lo 0,42%, scambiando a 0,858 euro per azione.  

COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...