Alitalia: Clark (Emirates), deve ripartire da zero ma a noi non interessa

Inviato da Redazione il Mer, 20/08/2008 - 08:15
"La ricetta è una sola. Chiuderla e ripartire da zero". Tim Clark, numero uno di Emirates, non usa mezzi termini per indicare la sua opinione sulla crisi Alitalia. "Serve un nuovo piano industriale che capovolga le logiche del passato, mettendo i bisogni dei clienti davanti a tutto. Con un progetto serio i soldi si troveranno", ha dichiarato il manager inglese che ha rimarcato come la sua compagnia continuerà a viaggiare da sola e non è quindi in cerca di prede o alleati. Nel 2007 Emirates ha macinato utili per 1,4 miliardi di dollari diventando anche il maggior cliente di Airbus con ordini per oltre 50 mld. "Ogni giorno - ha rimarcato Clark - arrivano decine di persone a offrici compagnie in crisi. Ma abbiamo già abbastanza progetti sul tavolo per imbarcarci in avventure del genere. Preferiamo crescere da soli".
COMMENTA LA NOTIZIA