Alitalia: ceduti gli slot di Malpensa che ora chiede i danni per 1,2 mld

Inviato da Redazione il Ven, 01/02/2008 - 08:58
Quotazione: ALITALIA
Tramonta il sogno del doppio hub italiano. Alitalia ha annunciato ieri di aver ceduto tutti i diritti di atterraggio e decollo a Malpensa che non utilizzerà con l'operativo estivo. Più di un centinaio di slot che torneranno in mano ad Assoclearance. Intanto, la Sea ha intentato una causa contro la compagnia di bandiera chiedendo 1,2 miliardi per la decisione di degradare lo scalo meneghino. A questa si aggiunge la mossa di AirOne. La compagnia di Carlo Toto è ricorsa al Tar per sospendere la trattativa in esclusiva con Air France e poter così presentare un'offerta concorrente.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...