Alitalia, al mercato piace ipotesi uscita Stato

Inviato da Redazione il Mar, 27/06/2006 - 08:11
Quotazione: ALITALIA
L'ipotesi di uscita dello Stato dal capitale di Alitalia ha infiammato ieri il titolo tanto da fargli guadagnare l'8,8% in una sola seduta, allontanandosi dai suoi minimi storici e arrivando a 0,86 euro. Alla corsa contribuiscono anche le parole del ministro per lo Sviluppo Economico, Pier Luigi Bersani, che ha frenato ma non ha escluso nessuna possibilità: "Per il futuro di Alitalia non si è ancora deciso nulla. Si sta facendo una ricognizione del problema e qualsiasi sia la soluzione se ne discuterà con tutti, a cominciare dai sindacati". Proprio le organizzazioni dei lavoratori sono le più allarmate. Anche se l'uscita o il ridimensionamento dell'azionista pubblico della compagnia di bandiera non suscita rifiuti preventivi, piuttosto si concentrano su altre priorità: la richiesta di un incontro a Palazzo Chigi per chiedere chiarezza sulle grandi scelte dell'azienda, modifiche radicali all'attuale piano di risanamento e di conseguenza un cambio del vertice guidato da Giancarlo Cimoli.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...