Alitalia (+6%) prende quota sul Midex, cocktail di fattori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alitalia sfreccia veloce sul Midex. Il titolo della compagnia di bandiera si porta in rialzo di ben il 6,30%, rivedendo quota 0,2515 euro. Forti i volumi: sono, infatti, già passate di mano 51 milioni di azioni contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 44 milioni di azioni. A sostenere Alitalia un cocktail di fattori. Intanto le parole cariche di fiducia arrivati dagli analisti di Morgan Stanley. Gli esperti della prestigiosa merchant bank proprio questa mattina hanno annunciato di avere avviato la copertura sul titolo dell’aerolinea guidata da Giancarlo Cimoli con la raccomandazione equal-weight e un fair value a 0,31 euro. La chiave di volta per Alitalia? “Il buon esito del piano di ristrutturazione 2005-2008”, risponde il broker. E proprio sul piano Alitalia si continua a lavorare. L’Italia ha, infatti, chiesto qualche giorno in più per rispondere alla richiesta di informazioni aggiuntive richieste dall’Unione europea sul piano di rilancio Alitalia. Ma, intanto, già ieri la compagnia di bandiera ha portato a casa punti: il decreto sugli ammortizzatori sociali estendibile al settore aereo e ad Alitalia ha avuto il primo via libera dalla Commissione Lavoro del Senato. Martedì passa all’esame di Palazzo Madama. Dunque: il lavoratore Alitalia potrà rifiutare l’offerta di lavoro senza perdere il sussidio di disoccupazione perchè considerato ancora dipendente dell’azienda.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…

BORSA ITALIANA

UniCredit aggrava il passivo giornaliero, -2% a 15,22 euro

Da poco scoccato mezzogiorno UniCredit aggrava il ribasso portando il passivo giornaliero a -2,05%, con il prezzo che scivola a 15,22 euro. Ieri il titolo ha avviato una correzione ribassista dopo il veloce allungo registrato nelle sedute di lunedì e…