Algol: l'ebit in rosso nel 2003, scende l'indebitamento

Inviato da Redazione il Ven, 26/03/2004 - 17:22
Perdite nette consolidate a quota 1,852 milioni di euro per Algol nel 2003, in miglioramento rispetto al rosso di 3,345 milioni del precedente esercizio. Il fatturato si è attestato a 186,1 milioni, in calo del 16,3% sul 2002 (13,1% rispetto al pro-forma al netto della cessione delle società Epsilan e Telcom). Scende in negativo per 608mila euro, contro un risultato positivo precedente per 312mila euro, il risultato operativo. L'indebitamento netto si è attestato a 34.6 milioni di euro ( 39.4 milioni di euro della fine 2002). "L'andamento positivo della posizione finanziaria netta deriva dal buon andamento del cash flow generato dalla gestione corrente che si attesta a 5.8 milioni di euro mentre nel 2002 era negativo per 700 mila euro" ha fatto sapere la società in una nota.
COMMENTA LA NOTIZIA