Alerion: cede quota 50% impianto a biomasse di Anagni per 11,25 milioni di euro

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 10/07/2012 - 09:24
Quotazione: ALERION CLEAN POWER
Alerion Energie Rinnovabili, società interamente controllata da Alerion Clean Power, ha sottoscritto con Distillerie Bonollo un contratto preliminare per la vendita della propria partecipazione del 50% nelle società Bonollo Energia e Bonollo O&M, rispettivamente la società titolare e la società di gestione dell'impianto a biomasse sito ad Anagni, con una potenza installata complessiva pari a circa 10,5 Mw. Lo rende noto la società in un comunicato. Il prezzo per la cessione della partecipazione è pari ad 11,25 milioni di euro e sarà corrisposto quanto a 8 milioni di euro contestualmente al perfezionamento dell'operazione e quanto ai residui 3,25 milioni di euro, contro garantiti da apposita fideiussione bancaria, entro 5 mesi dalla data del perfezionamento dell'operazione. L'efficacia del contratto di vendita è condizionata all'intervento del consenso delle banche finanziatrici di Bonollo Energia e si prevede, allo stato, di perfezionare la cessione entro il terzo trimestre del 2012. Sulla base del prezzo di cessione, l'Enterprise Value della partecipazione del 50% nelle società cedute, sulla base della posizione finanziaria netta consolidata a marzo 2012, è pari a circa 34 milioni di euro. La produzione annua di competenza dell' impianto ceduto è pari a circa 40 GWh, con un margine operativo lordo di competenza pari a circa 3,9 milioni di euro. A seguito dell'esecuzione dell'operazione di cessione, la plusvalenza a livello consolidato stimata sulla base dei valori contabili al 31 marzo 2012 ammonterebbe a circa 4,5 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA