FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza della domanda di alluminio potrebbe portare a ulteriori tagli della produzione. Lo ha rimarcato oggi il ceo di Alcoa, Klaus Kleinfeld, intervenuto nel corso del Reuters Global Mining and Steel Summit. Il numero uno del colosso dell’alluminio, ha rimarcato di aspettarsi consumi globali di alluminio in calo del 6-7% nel corso del 2009. Solo due mesi fa, in concomitanza con l’annuncio della prima perdita trimestrale negli ultimi 6 anni, Alcoa si attendeva un calo dei consumi globali di alluminio di solo il 2%. Il gruppo minerario statunitense ha già tagliato la propria produzione del 18% circa riducendo l’ammontare degli investimenti e riducendo di 15.00 unità la propria forza lavoro.