1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Alcoa non ha intenzione di incrementare la propria quota in Rio Tinto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Porta chiusa da parte di Alcoa a un’eventuale incremento della quota detenuta in Rio Tinto. Il colosso statunitense dell’alluminio, per bocca del managing director della divisione australiana Alan Cransberg, ha rimarcato che “non c’è l’intenzione di incrementare la quota detenuta in Rio Tinto”. Questa settimana Bhp Billiton ha ritirato la sua offerta da 66 mld di dollari su Rio Tinto, mentre lo scorso febbraio Alcoa insieme a Chinalco aveva investito 11 mld di dollari per acquisire il 9% di Rio Tinto.