Alcoa: nel III trim. perdita per 143 mln di dollari, -9,1% per i ricavi

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 10/10/2012 - 08:30
Quotazione: ALCOA
E' partita ufficialmente ieri sera la stagione delle trimestrali americane. Come di consueto la prima società a comunicare i conti del terzo trimestre dell'anno è stata Alcoa. Nel periodo luglio-settembre il colosso Usa dell'alluminio ha registrato una perdita pari a 143 milioni di dollari, ovvero 13 centesimi per azione, rispetto agli utili per 172 milioni, 15 centesimi per azione, registrati dodici mesi prima. Se si escludono le poste non ricorrenti i profitti si sono attestati a 32 milioni di dollari, ossia 3 centesimi per azione. Il dato è tuttavia migliore delle attese degli analisti che si attendevano un utile per azione (Eps) rettificato in pareggio. Nel penultimo trimestre dell'anno il giro d'affari ha invece mostrato una flessione del 9,1% a 5,83 miliardi di dollari. In calo ma superiore al consenso fermo a 5,54 miliardi. Nel corso della presentazione dei risultati finanziari Alcoa ha annunciato la revisione al ribasso delle previsioni sulla domanda di alluminio a livello globale in scia al rallentamento in Cina (nel 2012 è prevista una crescita del 6%). Nell'after-hours il titolo Alcoa si è mosso negativamente, registrando una flessione di quasi l'1% a 9,04 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA
nameu8e1 scrive...
rescueland scrive...