Alcoa: joint venture in Arabia Saudita, investimento complessivo di 10,8 mld dollari

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 21/12/2009 - 15:32
Alcoa, colosso americano dell'alluminio, ha annunciato oggi di aver raggiunto con il gruppo minerario Ma'aden un accordo per la costituzione di una joint venture nell'alluminio. Il progetto prevede la costruzione di un complesso industriale che comprenderà una miniera di bauxite dalla capacità produttiva di 4 milioni di tonnellate all'anno, una raffineria di alluminio dalla capacità di 1,8 milioni di tonnellate, una fornace dalla capacità di 740mila tonnellate e un impianto di lavorazione da 250-460mila tonnellate all'anno. La fornace e l'impianto di lavorazione dovrebbero essere completati nel 2013 mentre la miniera e la raffineria saranno operative nel 2014. L'intero complesso sarà costruito nella regione di Raz Az Zawr, sulla costa orientale dell'Arabia Saudita, con un investimento complessivo stimato intorno ai 10,8 mld dollari. Al termine della costituzione della joint venture, Ma'den avrà il 60%, mentre Alcoa controllerà il rimanente 40%.
COMMENTA LA NOTIZIA