Alcoa, per Credit Suisse sul trimestre peserà la crescita dei prezzi delle materie prime

Inviato da Redazione il Mer, 02/07/2008 - 09:01
Seduta difficile ieri a Wall Street per Alcoa che in chiusura di giornata ha ceduto il 3,31% a quota 34,44 dollari. A pesare sul colosso dell'alluminio statunitense la bocciatura arrivata dagli analisti del Credit Suisse. La casa d'affari elvetica ha tagliato le stime di crescita dei profitti per il secondo trimestre fiscale di Alcoa (i dati sono in arrivo settimana prossima) a causa del rallentamento economico in atto e dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Le stime di Eps per il secondo quarter sono scese da 0,73 a 0,62 dollari per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA